it en facebook

I locali sono stati ricavati da un mulino ottocentesco (che all’epoca fu costruito dagli Inghirami, nobile ed antica famiglia di Volterra), utilizzando i materiali originari come testimoniano l’esterno in pietra a vista e i soffitti in cotto delle sale da pranzo e di alcune camere.

Al mulino vero e proprio si unirono poi i depositi del grano, gli alloggi per i dipendenti dell’azienda, i fienili e la cosiddetta “muccheria”.

Negli anni settanta, il mulino cessò l’attività e per molto tempo rimase inutilizzato, fino alla ristrutturazione ed all’apertura del Ristorante nel marzo del 1991, prendendo il nome di “Il Vecchio Mulino”.

L’Albergo, nato intorno al famoso ristorante, dispone di ampie stanze, arredate con tutti i comforts ed in sintonia con la struttura; inoltre dispone di una grande sala per congressi e cerimonie (che può ospitare circa 250 persone), una terrazza, un cortile interno ed un parcheggio privato.

 

albergo ristorante bar parcheggio reception wifi tv minibar
disabili cassaforte aria animali ffax non-fumatori fumatori asciugacapelli